Raspberry Pi, le basi: Riassunto e conclusioni.


Informatica / venerdì, Gennaio 1st, 2021

Siamo giunti alla fine del nostro percorso, abbiamo dato uno sguardo rapido su cosa si può fare con Raspberry Pi, abbiamo raccolto spunti di utilizzo e fondato le basi per le prossime mille mila domande.

Se non l’hai già fatto, completa l’inizio del tuo viaggio sbirciando Quello che avrei voluto sapere su Raspberry Pi , una raffica di risposte che avrei voluto scoprire subito, quando lo conobbi anni fa. Spero che anche solo una, possa servirti in futuro.

Ma cos’è il futuro senza il passato? Rifacciamo il punto del nostro viaggio.

Clicca sui titoli per aprire il relativo articolo

Raspberry Pi, le basi: Cos’è e cosa non è. #1

"<yoastmark

Immedesimandoci in un maker come te, che ha tra le mani questo mini computer dalle grandi potenzialità, abbiamo dato una rapida visione di cosa può creare Raspberry Pi, e visto gli utilizzi maggiormente richiesti nei gruppi facebook.

Ebbene si, qualcuno legge le vostre domande…

Abbiamo anche specificato cosa non sia Rpi, è importante capire il suo scopo, per creare un infinità di progetti grandiosi, dalla domotica, IoT, Industria 4.0, media player, retro gaming, e come sempre il limite è la tua fantasia.

Raspberry Pi, le basi: Sistemi operativi ed installazione. #2

Raspberry Pi
Photo by Paul Esch-Laurent on Unsplash

Una volta compreso il suo potenziale, siamo passati al lato pratico. Come si installa Raspbian? Che sistemi operativi usare nel Raspberry Pi? Come configuro il WiFi per un Raspberry Pi HeadLess ?

Raspberry Pi, le basi: post installazione. #3

software raspberrypi
Photo by JESHOOTS.COM on Unsplash

Il Pi era pronto all’azione, cosi abbiamo visto insieme la procedura di post installazione, configurazione ed attivando sensori, porte, e configurando le basi. Si, anche l’overclock del Raspberry Pi.

Raspberry Pi, le basi: i software. #4

Software Raspberry
Photo by William Iven on Unsplash

Una volta preparato il Raspbian, ci siamo concentrati sui software che io ritengo utili conoscere inizialmente. Una carrellata veloce di comandi e software per iniziare a gestire da shell, lo stetto necessario.

Raspberry Pi, le basi: Comandi e file utili #5

RaspberryPi tools
Photo by Dariusz Sankowski on Unsplash

Abbiamo continuato con l’analisi dei file e software principali da conoscere, con in mente la maggior parte di utenti che arrivano da Windows e non conoscono GNU / Linux .

Raspberry Pi, le basi: accesso remoto al Desktop. #6

accesso remoto
Photo by Nathan Anderson on Unsplash

Smart Working, TeleAssistenza, controllo remoto, come preferisci chiamarlo, ma alla fine lo userai di sicuro. Diamo uno sguardo ad alcuni modi su come fare a collegarsi al Raspberry Pi da remoto.

Raspberry Pi, le basi: sicurezza informatica contro gli hacker. #7

hacker
Photo by Clint Patterson on Unsplash

Ecco, colpa mia … Ora ti colleghi da remoto, quindi il tuo povero Raspberry Pi verrà massacrato dagli hacker, a meno che tu, non gli renda la vita difficile seguendo qualche consiglio sulla protezione  informatica.

Raspberry Pi, le basi: le porte GPIO. #8

sensori
Photo by Robin Glauser on Unsplash

Sai qual’è la cosa che amo del Raspberry Pi ? E’ il poter collegare e gestire  sensori con grande facilità, in molti modi, ed ad un prezzo ridicolo. Analizziamo alcuni modi su come usare le porte GPIO, e quali software provare.

Raspberry Pi, le basi: pulsanti e led. #9

pulsanti
Photo by Wes Hicks on Unsplash

La libreria che amo, e che la fondazione Raspberry Pi propone, è GpioZero, rende la gestione di sensori, pulsanti, led, motor, robot molto semplice e pulito grazie a Python3.

Raspberry Pi, le basi: Robot e Smartphone, con BlueDot. #10

robot raspberrypi
Photo by Jorge Zapata on Unsplash

Quest’ articolo è nato più come stimolo, che una base di partenza. Hai mai pensato di creare un Robot comandabile tramite smartphone?

Raspberry Pi, le basi: DHT11 umidità e temperatura. #11

sendore dht11
Photo by Elijah O’Donnell on Unsplash

Domotica, penso che Rpi sia fantastico nella gestione della casa. Monitoriamo la temperatura nelle camere, raccogliamo dati da svariati sensori di temperatura e umidità.

Raspberry Pi, le basi: Allarme di casa con PIR e IFTTT #12

sensore moviemnto pir
Photo by Kinson Leung on Unsplash

Un’altra applicazione domestica, è la gestione delle telecamere con registrazione ed azioni personalizzabili tramite IFTTT.

Raspberry Pi, le basi: Programmiamo senza codice, Evviva Node-Red! #13

Node-red dashboard Raspberry Pi

Volevo concludere con uno sguardo ad un sistema di programmazione, che non necessita di un essere sviluppatori software, ma che permettesse di fare grandi cose, parliamo di Node-Red.

Conclusioni

Enrico Sartori

Io mi sono divertito a scrivere ed a pensare ai dubbi di un nuovo utente. Mi auguro di aver risposto ad almeno una tua domanda, fammi sapere cosa ne pensi nei commenti.

Lo scambio di idee è sempre fondamentale.

Ora non mi resta che scegliere da una infinita lista, il prossimo argomento di cui parlare, hai già qualche idea?

Vi saluto e ci vediamo alla prossima! Vediamo se i bimbi mi lasceranno il tempo per darmi da fare anche sul nostro canale YouTube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.